Come riconoscere un esperto SEO per far indicizzare il tuo sito web

Come non farsi fregare da chi ti vuole vendere la prima pagina di Google?

Questa è la domanda a cui spero di dare una risposta con questo articolo. Diciamoci la verità, il web strabocca di avvenenti alchimisti e geni assoluti della SEO che promettono prime pagine su Google come se non ci fosse un domani... Ecco perché ho deciso, a nome della categoria di chi questo lavoro lo fa seriamente e professionalmente, di scrivere un semplice libretto di istruzioni per capire meglio cosa significa indicizzare un sito in prima pagina e come riconoscere i cartomanti improvvisati dagli esperti praticanti.




Ma partiamo dall'inizio, cosa diavolo è la SEO?

Cosa significa SEO?

Search Engine Optimization (si legge in inglese "es i o" e in italiano... sèo) quindi Ottimizzazione dei Motori di Ricerca (OMR? farebbe un po' schifo) che in italiano sarebbe meglio rendere con questa frase: Ottimizzazione della posizione del nostro sito web sulle ricerche di Google.

Ok, ok, non esiste solo Google nel mondo dei motori di ricerca ma qui si cerca di parlare in maniera semplice e diretta ed è bene riferirsi alla grande G quando parliamo della SEO, semplicemente perché è il Search Engine più utilizzato... Ecco. Quindi, un professionista della SEO è un TECNICO il cui compito è quello di ottimizzare un determinato sito web (o singolo link) nella SERP di Google (la SERP è l'elenco di risultati che vi fornisce il motore di ricerca a seguito dell'inserimento della vostra domanda o più tecnicamente, query).

Ho usato la parola tecnico non a caso. Attuare azioni sulla SEO richiede un insieme di competenze tecniche oggettive che vi permetteranno, dopo aver letto questo articolo, di capire un po' di più la complessità di lavorare su Google. Si tratta di nozioni che si apprendono solo con la pratica e con conoscenze tecniche che necessitano di una preparazione teorica. Ora vi elenco una serie di elementi e abilità richieste per potersi cimentare nel mondo della SEO come professionista: web design, domini, DNS, .htacces e gestione server, abilità linguistiche e comunicative, web developing e struttura di link dinamici, social media marketing, conoscenza della lingua inglese, utilizzare sistemi come Google Adwords e Google Analytics. Sono sicuro che la vostra visione d'insieme non sia cambiata e che la confusione regni ancora sovrana. Non temete, tutto calcolato... Infatti adesso vi faccio vedere gli 8 punti fondamentali per mettere alla prova un "SEO Expert", ecco cosa dovete fare:

1. Verificare che sappia fare siti web.

Un professionista della SEO deve obbligatoriamente saper realizzare siti web, avere quindi conoscenze di linguaggi web come HTML e CSS, inoltre deve sapere cosa sono i META TAG, come si struttura un moderno sito web, come si utilizza JAVASCRIPT (e librerie varie), AJAX e PHP. Ok, non c'è bisogno che sia un programmatore ma è di fondamentale importanza che sappia riconoscere e interpretare i linguaggi web.

2. Chiedetegli se sa come recuperare un sito penalizzato da Panda o Penguin.

Non è una barzelletta, Panda e Penguin sono update rilasciati nel 2011 (Panda) e 2012 (Penguin) che hanno modificato, forse stravolto, le prestazioni del famoso algoritmo segreto di Google, quello che decide se il tuo sito deve starsene o no in prima pagina, tanto per intenderci. Se non conosce le caratteristiche di questi update, beh, lasciatelo perdere e consigliategli di studiare un po'.

3. Chiedetegli cosa ne pensa di Hummingbird e come intende sfruttarlo per il vostro progetto.

Google Hummingbird (Colibrì) è il NUOVO algoritmo di Google. Questo significa che non si tratta di un semplice upgrade come P&P ma di una macchina completamente nuova. Ovviamente le migliorie che P&P hanno apportato al precedente algoritmo di Google sono state mantenute, ecco perché è importante conoscere a fondo Panda & Penguin. Hummingbird invece introduce dei cambiamenti radicali nella ricerca Google che devono essere tenuti di conto senza se e senza ma. Argomenti come microdati, guest blog, backlinks, social authority, EMD, Anchor Text... Devono essere saputi e recitati a memoria!

4. Chiedetegli cosa significa essere in prima pagina.

Potrebbe sembrare una banalità ma uno dei grossi problemi del lavoro di un SEO Expert è proprio l'ignoranza, in materia, di alcuni clienti che non sanno distinguere gli annunci a pagamento dalla ricerca organica. Io utilizzo termini come Google Giallo per indicare i link sponsorizzati, quindi pagati tramite Adwords e Google Bianco, i risultati organici, quelli su cui un SEO Expert DEVE lavorare. Inoltre, altra cosa importantissima da capire è che NON HA SENSO ESSERE INDICIZZATI IN PRIMA PAGINA SU UNA RICERCA CHE NESSUN UTENTE FA! Eccovi un esempio:

X: Ecco qua! vi ho indicizzato sulla parola "noleggio di ville estive con piscina salata" come vedete siamo primi! in prima pagina! Sono 2.000€
Cliente: Wow! Ecco a lei buon uomo.

--Passano 6 mesi--

Cliente: Salve, la chiamavo per il sito che ci ha indicizzato, perché non facciamo visite anche se siamo in prima pagina?
X: Mi spiace ho cambiato lavoro, adesso faccio il fotografo.
Cliente: ...

La risposta la do io volentieri: Perché NESSUNO mai al mondo scriverebbe "noleggio di ville estive con piscina salata" su Google (a parte io e forse te che stai leggendo, per futile curiosità e fancazzismo) ecco perché c'è bisogno di un'analisi accurata prima di investire su azioni di SEO. Un vero professionista vi chiederà quali sono, a vostro parere, le parole chiave che più rappresentano il vostro progetto e la vostra attività e, tramite un'analisi dettagliata che solitamente porta via qualche giorno, sarà in grado di dirvi quanto traffico si è in grado di intercettare e su quali parole o combinazioni di parole chiave conviene lavorare.

5. Se vi dice... ci vuole almeno 6 mesi per vedere i primi risultati!

Sbagliato! Se il proprio sito viene ottimizzato da un vero SEO Expert si notano subito dei miglioramenti e probabilmente qualcosa all'interno del sito è già cambiata come le URL (l'indirizzo delle vostre pagine) e qualche titolo. Su progetti affermati, che combattono su importanti parole chiave al limite del saturo è possibile che ci voglia effettivamente qualche mese (anche più di 6) ma si parla di settori talmente inflazionati che non avreste bisogno soltanto di un esperto SEO ma di un'agenzia SEO al completo (Es. indicizzami su "Voli Economici"). Quindi, se ci mette mano da subito, qualcosa si deve notare.

6. Chiedetegli se utilizzerà strumenti come Adwords e Analytics.

Google AdWords e Google Analytics (senza dimenticare Google Webmaster) sono strumenti di Google che servono principalmente ad imbastire azioni di Web Marketing. Non servono soltanto a lavorare sulla SEO ma sono comunque validi strumenti per svolgere campagne di SEO in maniera impeccabile. A meno che il vostro probabile esperto non utilizzi strumenti ancora più professionali e dettagliati (ad esempio Moz) non può non utilizzare AdWords, Analytics e Webmaster tool.

7. Richiedete report mensili!

Solitamente il lavoro di SEO non può durare meno di 6 mesi, ecco perché si è soliti fare dei contratti a tempo e non a risultato, io ad esempio, svolgo il preventivo in base alle parole chiave che dobbiamo raggiungere in modo che il cliente possa scegliere facendosi aiutare da dati e numeri certi e non da sensazioni. Quindi un esperto SEO sarà in grado di preventivarvi quanto tempo di lavoro è necessario per il raggiungimento dello scopo ma voi dovete ESIGERE dei report mensili. Monitorare il lavoro del SEO Expert è un vostro diritto e sicuramente se sta facendo un buon lavoro i risultati saranno visibili già dal primo mese.

8. Dubitate sull'estrema facilità di raggiungimento dell'obiettivo.

Se non batte ciglio alla richiesta "mi indicizzi su Abbigliamento femminile?" Allora dovreste dubitare delle sue effettive capacità. Purtroppo la SEO non è una scienza esatta, il compito del SEO Expert è solo quello si preparare un sito web affinché esso venga letto al meglio da Google ed è impossibile per chiunque assicurare un risultato esatto. Sono troppe infatti le variabili su cui a volte non è possibile intervenire. Ecco il lavoro di un SEO Expert non può essere solamente quello di portare un sito web su una prima pagina importante, magari utilizzando azioni da spammer o blackhat, perché molte volte si tratta di azioni destinate a concludersi dopo qualche tempo e dovrete assistere alla sparizione inesorabile del vostro sito dai risultati di Google. Quindi, per farla breve... Se il vostro sito rimane identico a prima, se non cambiano i testi al suo interno, se non aumentano le visite e se non vi vengono chieste le chiavi di accesso al codice del sito... Significa che siete stati fregati!

FINE! Questi 8 punti forse vi aiuteranno a prendere meno fregature, dalla mia spero che con questo piccolo e umile articolo abbia fatto capire un po' di più quanto sia difficile lavorare nel campo del SEM (Search Engine Marketing) di cui fa parte anche la SEO. Vi lascio con qualche frase per demolire qualche inutile mito o credenza sulla SEO e su Google:
  • Google non indicizza i siti, indicizza le pagine!
  • .it, .com. .info, .net etc etc non hanno alcun effetto sul posizionamento in Google
  • Riempire un sito di parole chiave senza un senso logico è pericolosissimo
  • Il Page Rank di Google non serve quasi a niente (Seat Pagine Gialle se ne faccia una ragione)
  • Il Meta Tag Keyword è inutile
  • La SEO non è morta!
  • Il lavoro di SEO non s'improvvisa, non basta saper scrivere o aver fatto Lettere all'università
  • Wordpress non si indicizza meglio di un sito strutturato in codice proprietario
  • Essere in prima pagina sulla ricerca basata sul nome del proprio sito non è SEO, è una cosa normalissima e scontata (si spera...)
  • I Link acquistati a pagamento vi faranno sparire dalla ricerca di Google
  • Il lavoro di un SEO Expert non dovrebbe essere pagato poco, pensate che, nel caso non sia un improvvisato tuttofare, permetterà al vostro business di decollare e al vostro sito superare quelle 3/4 visite giornaliere (di vostra moglie/marito tra l'altro...)
E l'ultima, la più importante di tutte:
CHIEDETE SEMPRE I RISULTATI RAGGIUNTI CON ALTRI CLIENTI!

Un Seo Expert come tutti i professionisti deve avere un portfolio, deve essere in grado di mostrare quello che è riuscito a fare e non può basarsi solo su parole, inutili parole.
Spero veramente di avervi chiarito un po' di cose, prometto che scriverò sempre di più sulla SEO (che poi è proprio il mio lavoro...) e tra un paio di mesi daremo il via ad un corso professionale, quindi keep in touch with us.

PS
Se scrivete "Web Agency Pistoia", "Realizzazione siti web Pistoia", "Posizionamento Google Pistoia", "Produzioni video Pistoia", "Web Marketing Pistoia"... Vedrete se siamo più o meno in grado di fare questo tipo di lavoro...


Have a Decent Time

Post più popolari